Scopri tutti gli eventi in città
Attualità
05 Luglio 2017 15:22

Cresce il popolo Erasmus: in partenza oltre 40mila studenti

di
CONDIVIDI
stampa

Per l’anno accademico 2017/18 si stimano oltre 41.000 studenti in partenza dalle università di tutta Italia. Questa è la cifra che l’Agenzia nazionale Erasmus+ Indire ha comunicato in occasione degli incontri con i 245 istituti universitari che prenderanno parte al Programma Erasmus+ 2017.

Per il prossimo anno sono stati finanziati fondi per permettere a 32.109 studenti italiani di partecipare al progetto Erasmus+, ma, in base a una diversa distribuzione delle borse di mobilità, si prevede una crescita di oltre il 40% degli studenti in partenza.

 “Seguendo il trend degli anni precedenti, il 2017 segna una forte crescita nella partecipazione italiana al Programma – dichiara il direttore dell’Agenzia nazionale Erasmus+ Indire, Flaminio Galli – confermando la forte capacità del sistema di istruzione superiore italiano di attrarre studenti, anche provenienti da Paesi extra Europei.”

Gli studenti che partono per destinazioni europee hanno in media 23 anni, o 25 se lo scopo del viaggio è uno stage. Le quote rosa sono al 59%, ma se si parla di un tirocinio allora salgono al 63%. Con una permanenza media di 6 mesi, le mete più gettonate sono Spagna, Francia, Germania e Portogallo per quanto riguarda lo studio. Mentre i tirocini durano in media 3 mesi e vedono tra le località favorite anche il Regno Unito, che non è riuscito a conquistare il podio nella classifica precedente.

Negli ultimi trent’anni, dalla nascita del programma, il numero di studenti che hanno preso parte al progetto supera i quattro milioni, il 10% dei quali è italiano. L’Italia, infatti, è uno dei quattro principali Paesi per numero di giovani partecipanti a esperienze di studio e terza per numero di tirocinanti all’estero.

Una menzione d’onore va anche all’università di Padova che, per quanto riguarda le università italiane, si trova in seconda posizione per il numero di studenti accolti e in quinta per il numero di studenti che hanno preso parte al progetto extraeuropeo.

Commenta ancora nessun commento, lascia tu il primo!

Per commentare devi loggarti!