Scopri tutti gli eventi in città
Formato: 2017-02-27
Formato: 2017-02-27
Formato: 2017-02-27
Formato: 2017-02-27
Formato: 2017-02-27
musica 17 Febbraio 2017

L'arte e la musica elettronica si fondono in Derma

di
CONDIVIDI
stampa

vivi l'evento!

Quanto cool è l'evento secondo voi?

La tua presenza può renderlo ancora migliore!

Ti piace questo evento?
fallo sapere a tutti i tuoi amici!

No grazie
Condividi su Instagram le foto dell'evento con l'hashtag#vivipadova

Nuovo appuntamento con Derma, l’evento che riesce nel far dialogare l’arte digitale con la musica elettronica. Venerdì 17 febbraio 2017 creano un’unica realtà sensoriale, spaziale e sonora Alessio Ballerini e Mauro Ferrario. Il primo è un giovane sound artist e filmmaker che, tra gli artisti italiani, si distingue per completezza ed ecletticità. La sua ricerca estetica si concentra tra il mondo visivo e sonoro, cercando di destrutturarli attraverso la fusione di paesaggi e suoni di varia provenienza. Nel 2010 ha fondato Aips (Archivio italiano paesaggi sonori) in collaborazione con Francesco Giannico, con cui, nel 2013, ha fondato anche un’art music label.
Mauro Ferrario è un artista, uno sviluppatore e un interaction designer, con un curriculum di tutto rispetto. Vive e lavora tra l’Italia e l’Olanda, sviluppando progetti di visual design e arte digitale. Dopo lo IED di Milano si è dedicato alla ricerca visiva, a installazioni e progetti sperimentali. Co-fondatore del collettivo Goofy Goober Project, oggi insegna webdesign sperimentale allo IED di Firenze. Tra le collaborazioni più importanti ci sono il Fuorisalone di Milano, Expo, il festival di arte performativa veneziano Electrocamp e il Robot festival di Bologna.

I due artisti si esibiscono contemporaneamente, dando vita a un nuovo e unico scenario sonoro e visivo dell’esposizione e performance live. Inizio live alle 22.30 al Laboratorio culturale I’M di Abano Terme.

Dove laboratorio culturale I'M
via Brustolon 3, Abano Terme
Quando
17 Febbraio 2017 22:30
Costo

ingresso con contributo responsabile - ingresso riservato ai soci dell'associazione Khorakhanè (costo tessera 5 euro)

Sito

Commenta ancora nessun commento, lascia tu il primo!

Per commentare devi loggarti!